🏆Esperti in nutrizione sportiva dal 1993🏆

Condroitina Solfato

34,95€
  • Qualità farmaceutica 
  • Crescita muscolare e rigenerazione dei tessuti  
  • Idratazione e lubrificazione delle articolazioni 
  • Migliore resistenza dei tendini 
  • Protettore ideale delle articolazioni
Rigenerazione dei tessuti e delle articolazioni Per saperne di più
  • Antinfiammatorio
  • +
  • Articolazioni
  • Artrosi
  • Tendini
  • Polvere
  • Capsule
Formato
  • 60 g
  • 150 g
  • 350 g
  • 120 capsule
  • 400 capsule
  • 800 capsule
Data preferibile di consumo 01/2024
34,95€
Quantità
- 1 +
  • Prodotto omaggio a partire da 50€ di spesa
  • Spedizione gratuita

Descrizione

Cos'è il Solfato di Condroitina?

Il solfato di condroitina è un glicosaminoglicano, un importante costituente della cartilagine articolare, dei tendini e della pelle. Grazie a questo ruolo, la condroitina è considerata uno dei principali integratori in grado di proteggere le articolazioni.

Quali sono i benefici del Solfato di Condroitina per l'organismo?

Crescita muscolare e rigenerazione dei tessuti

Promuovendo la produzione di acido ialuronico, il solfato di condroitina non solo protegge le articolazioni, ma promuove anche la crescita muscolare.

Idratazione e lubrificazione delle articolazioni (9)

Il solfato di condroitina assicura la flessibilità delle articolazioni e l'assorbimento degli urti.

Flessibilità e forza dei tendini

Il solfato di condroitina aiuta a riparare i tendini, stimolando la produzione locale di collagene che dà flessibilità e resistenza ai tendini.
Per maggiori dettagli sui benefici di solfato di condroitina, consultare la sezione Per saperne di più.

Composizione nutrizionale del Solfato di Condroitina Nutrimuscle

Valori nutrizionali per 100 g:

  • Proteine 12,8 g
  • Grassi 1,9 g
  • Carboidrati 74,2 g
  • Calorie 365 kcal
  • BCAA 0 g

Ingredienti

Solfato di condroitina in polvere:

  • Solfato di condroitina.

Solfato di condroitina in compresse:

  • Solfato di condroitina,
  • Capsula di gelatina di manzo.

Il Solfato di Condroitina di Nutrimuscle

Il Solfato di Condroitina Nutrimuscle è di qualità farmaceutica. 

Ha una combinazione di condroitina 4 e 6.

Suggerimenti per l'uso

Per chi è indicato il Solfato di Condroitina Nutrimuscle?

Il solfato di condroitina è ideale per :

  • Gli atleti che desiderano migliorare la loro crescita muscolare;
  • Le persone sedentarie che soffrono di articolazioni, specialmente se hanno l'osteoartrite.

Dosaggio

Assumere 800 mg o 2 compresse al giorno.

Quando assumere il Solfato di Condroitina Nutrimuscle?

Assumere la dose giornaliera raccomandata durante i pasti distanziati di 12 ore (pranzo e cena) per un'efficacia ottimale su 24 ore.

Come assumere il Solfato di Condroitina Nutrimuscle?

Diversi studi hanno dimostrato che l'assunzione quotidiana di 800 mg di solfato di condroitina in pazienti sedentari con osteoartrite produce gli stessi effetti dell'uso di 1200 mg (1).

La concentrazione massima di condroitina nel sangue viene raggiunta circa 4 ore dopo l'assunzione. Otto ore dopo, il solfato di condroitina è completamente scomparso dal sangue (2).

Questa durata d'azione medio-lunga suggerisce che sia ideale dividere le dosi a metà, prendendone metà al mattino e metà alla sera. Una singola dose (mattina o sera) copre la maggior parte della giornata, il che ne semplifica l'assunzione, ma non è del tutto ottimale.

Interazioni con altri prodotti Nutrimuscle

Sinergie tra gli integratori

Esistono due tipi di sinergia possibile con la condroitina:

Una sinergia per un'azione articolare e cartilaginea, assumendola con il peptide di collagene Peptan di tipo IIm e la N-acetil-Glucosamina;

Una sinergia per un'azione idratante e antirughe della pelle, assumendola con il peptide di collagene Peptan tipo I.

Antagonismi tra gli integratori

Non sono note interazioni avverse con altri integratori.

Riferimenti scientifici

  • (1) Volpi N. Analytical aspects of pharmaceutical grade chondroitin sulfates. J Pharm Sci. 2007 Dec;96(12):3168-80.
  • (2) Volpi N. Quality of different chondroitin sulfate preparations in relation to their therapeutic activity. J Pharm Pharmacol. 2009 Oct;61(10):1271-80.

Saperne di più

Purezza garantita delle materie prime

È raro conoscere i nomi dei fornitori delle materie prime per gli integratori che si assumono. Tuttavia, questo è essenziale per garantire la tracciabilità del prodotto.

Da Nutrimuscle utilizziamo solo ingredienti di alta gamma, la cui qualità è garantita da leader mondiali: il gruppo francese Solabia, certificato HACCP e ISO9001, produce il solfato di condroitina Nutrimuscle.

Ciò che conta di più per noi è la qualità delle materie prime, la salute dei nostri clienti e i risultati che si ottengono utilizzando i nostri integratori alimentari. Inoltre, il solfato di condroitina Nutrimuscle beneficia di una perfetta tracciabilità, sia sull'origine della materia prima che sul fatto che proviene da animali certificati esenti da encefalite spongiforme bovina (BSE).

L'estrazione e la purificazione di solfato di condroitina non coinvolgono conservanti o tensioattivi. Il solfato di condroitina ha una purezza minima garantita del 90%. Questo dettaglio è importante, perché la ricerca ha stabilito chiaramente che meno pura è la condroitina, più il prodotto è inefficace, o addirittura malsano, per le articolazioni (1).

Il suo contenuto di metalli pesanti, microrganismi, germi e batteri è continuamente analizzato per rispettare standard minimi molto severi.

Come scegliere un solfato di condroitina di buona qualità?

I prezzi degli integratori di condroitina variano molto da marca a marca. Le analisi cromatografiche mostrano che le condroitine economiche provenienti dalla Cina sono di scarsa qualità (2 - 3).

Questo problema di qualità, sia in termini di differenze tra i dosaggi annunciati sulla scatola e quelli reali, sia per la presenza di residui tossici, ha spinto le autorità sanitarie europee a vietare la vendita della condroitina cinese.

Sfortunatamente, ci sono molti modi per i venditori di aggirare la legge. Di conseguenza, condroitine di scarsa qualità sono ancora disponibili sul mercato.

Qual'è l'efficacia del Solfato di Condroitina Nutrimuscle ?

Come abbiamo appena visto, all'interno dell'articolazione, condroitina solfato attenua i fenomeni infiammatori dolorosi, previene la degradazione articolare e possiede la proprietà di ricostruire le cartilagini (12). Ora, le persone affette da articolazioni hanno cartilagini che si impoveriscono gradualmente in condroitina. Sembra logico risalirne la concentrazione grazie ad un apporto esterno.

A causa della diversità delle sue modalità d'azione, il solfato di condroitina produrrà effetti che si materializzano diversamente nel tempo. Se la sua azione antinfiammatoria naturale si manifesta rapidamente, i suoi effetti protettivi e soprattutto riparatori saranno più lunghi da concretizzarsi.

Effetti dopo 6 mesi

Un recente studio medico ha analizzato l'efficacia di un trattamento giornaliero di 400 mg di condroitina solfato due volte al giorno (assunzione totale di 800 mg) per 6 mesi in pazienti con dolore alle ginocchia (13). Con placebo, il volume totale della cartilagine del ginocchio diminuisce del 4,67 % in 6 mesi rispetto al 2,87 % con condroitina.

Effetti dopo un anno

Per 12 mesi, i pazienti con dolore alle ginocchia hanno ricevuto placebo o condroitina (14). Grazie alla condroitina, il volume totale della cartilagine del ginocchio è aumentato di 180 mm3, mentre nel gruppo placebo è aumentato di 46 mm3. Ciò si traduce naturalmente in una riduzione della soglia del dolore nel gruppo trattato con condroitina solfato rispetto al placebo.

Effetti dopo due anni

Per 2 anni, i pazienti con ginocchia hanno utilizzato 800 mg di condroitina o placebo (15) al giorno. Le misure radiografiche della cartilagine hanno rivelato:

  • una diminuzione dello spessore medio del placebo del 7%;
  • una regressione del 5,6 % della superficie totale della cartilagine placebo;

Queste degenerazioni sono completamente inibite con condroitina.

Un'azione rigenerativa di fondo si verifica quindi a lungo termine grazie alla condroitina. Numerosi altri studi confermano l'efficacia del solfato di condroitina (16-30 - 31 - 45 - 46 - 47).

Effetti collaterali a lungo termine?

I farmaci usati per il dolore alle articolazioni (anti-infiammatori sintetici) provocano molti effetti collaterali dannosi per la salute. Che ne è degli integratori «articolari» naturali come la N-acetilglucosamina Nutrimuscle e la condroitina solfato Nutrimuscle? 

Per fortuna, la loro sicurezza è considerata eccellente sia a breve che a lungo termine (33). Il trattamento con condroitina per 6 mesi consecutivi non induce effetti collaterali negli utilizzatori (32). Un'analisi medica a lungo termine ha misurato l'impatto sulla salute di glucosamina e condroitina (usate da sole o in combinazione) per 6-8 anni. Sono stati intervistati oltre 77.000 pazienti di età compresa tra i 50 e i 76 anni all'inizio dello studio. Coloro che facevano uso regolare di glucosamina e condroitina erano molto meno propensi a morire rispetto agli altri (34).
 
La glucosamina riduce i rischi di mortalità del 18%, mentre la condroitina li riduce del 14%. La glucosamina è particolarmente efficace nel ridurre i rischi di morte per cancro e malattie respiratorie (34-35). Oltre ad una migliore mobilità, fattore di longevità, in quanto permette di rimanere più attivi e quindi in migliore salute, la glucosamina e la condroitina possiedono effetti antinfiammatori che potrebbero essere benefici alla salute in generale oltre a quella delle articolazioni.

Aumentando la longevità a lungo termine, la glucosamina e la condroitina danno prova della loro innocuità sulla salute, il che risponde agli interrogativi riguardanti i loro effetti collaterali a lungo termine.

Benefici legati alla condroitina solfato più nel dettaglio

Oltre al fatto che il solfato di condroitina serve da materia prima alle cartilagini, questo integratore alimentare naturale vi assicura anche altre funzioni vitali, soprattutto per gli sportivi:

  • Controllando della degradazione delle cellule cartilaginee (3-4); 
  • Esercitando un'azione antinfiammatoria naturale (3-5-6);
  • Combattendo i radicali liberi che attaccano le nostre cellule (7);
  • Favorendo la crescita muscolare e la rigenerazione dei tessuti (8-4).

Favorendo la produzione di acido ialuronico, la condroitina non solo protegge le articolazioni, ma favorisce anche la crescita muscolare. Infatti, oltre ai suoi effetti benefici per la salute articolare, l'acido ialuronico partecipa anche alla crescita muscolare (11).

L'acido ialuronico agisce in due modi diversi per ingrossare i muscoli e rafforzarli:

  1. Un'azione diretta sulle cellule muscolari sulle quali l'acido ialuronico accelera l'anabolismo delle proteine contrattili (actina e miosina) (11),
  2. Un'azione indiretta sull'architettura muscolare. Nei nostri muscoli, le proteine contrattili sono tenute in posizione da tutto un groviglio di proteine di collagene. È ancorandosi potentemente su questa struttura solida che i nostri muscoli possono contrarsi.

Ora, quando ci si allena, si distruggerà non solo delle proteine contrattili, ma anche rompere tutta la maglia di collagene che le lega tra loro e sui tendini. Per recuperare, bisogna ricostruire tutta questa struttura: questo processo di ricostruzione è una delle macchie dell'acido ialuronico e della condroitina

Quest'ultima parteciperà quindi all'ipertrofia muscolare e alla presa di forza in:

  • Aumentando la resistenza meccanica agli attriti;
  • Idratando e lubrificando l'articolazione (9) garantendo flessibilità e ammortizzando gli urti. 

Oltre ai meccanismi di azione diretta, la condroitina solfato produce anche benefici indiretti sulle articolazioni. Gli studi scientifici hanno dimostrato che la condroitina aumenta l'attività degli enzimi responsabili della produzione di acido ialuronico (un lubrificante e un alimento anabolizzante per le articolazioni) (10). 

L'aumento della produzione di acido ialuronico da parte della condroitina è una buona cosa, perché sovrasollecitando i muscoli, lo sportivo accelera la distruzione del suo acido ialuronico articolare. Gli atleti hanno quindi bisogno superiore di acido ialuronico; esigenze che il solfato condroitina aiuterà a colmare, fornendo flessibilità e resistenza ai tendini. 

La condroitina non agisce solo sulle articolazioni o sui muscoli. Aiuta anche a riparare i tendini stimolando la produzione locale di collagene. È quest'ultimo che dà flessibilità e resistenza ai tendini. La necessità di riparare le strutture del collagene è aumentata dall'attività sportiva, poiché queste proteine vengono danneggiate e distrutte dalla ripetizione di contrazioni muscolari intense. La condroitina contribuisce quindi al recupero delle articolazioni, dei muscoli e dei tendini.


Riferimenti scientifici

  • (1) Tat SK. Variable effects of 3 different chondroitin sulfate compounds on human osteoarthritic cartilage/chondrocytes: relevance of purity and production process. J Rheumatol. 2010 Mar;37(3):656-64. 
  • (2) Volpi N. Analytical aspects of pharmaceutical grade chondroitin sulfates. J Pharm Sci. 2007 Dec;96(12):3168-80. 
  • (3) Volpi N. Quality of different chondroitin sulfate preparations in relation to their therapeutic activity. J Pharm Pharmacol. 2009 Oct;61(10):1271-80. 
  • (12) Wang L. Influence of polysulphated polysaccharides and hydrocortisone on the extracellular matrix metabolism of human articular chondrocytes in vitro. Clin Exp Rheumatol. 2002 Sep-Oct;20(5):669-76. 
  • (13) Wildi LM. Chondroitin sulphate reduces both cartilage volume loss and bone marrow lesions in knee osteoarthritis patients starting as early as 6 months after initiation of therapy: a randomised, double-blind, placebo-controlled pilot study using MRI. Ann Rheum Dis. 2011 June 1; 70(6): 982–989. 
  • (14) Railhac JJ. Effect of 12 months treatment with chondroitin sulfate on cartilage volume in knee osteoarthritis patients: a randomized, double-blind, placebo-controlled pilot study using MRI.Clin Rheumatol. 2012 Jun 23. [Epub ahead of print] 
  • (15) Mathieu P. [Radiological progression of internal femoro-tibial osteoarthritis in gonarthrosis. Chondro-protective effect of chondroitin sulfates ACS4-ACS6]. Presse Med. 2002 Sep 14;31(29):1386-90. 
  • (16) Bruyere O. Glucosamine and chondroitin sulfate as therapeutic agents for knee and hip osteoarthritis. Drugs Aging. 2007;24(7):573-80. 
  • (17) Reginster JY. Symptom and structure modifying properties of chondroitin sulfate in osteoarthritis. Mini Rev Med Chem. 2007 Oct;7(10):1051-61. 
  • (18) Monfort J. Chondroitin sulphate for symptomatic osteoarthritis: critical appraisal of meta-analyses. Curr Med Res Opin. 2008 May;24(5):1303-8. Epub 2008 Apr 15. 
  • (19) Uebelhart D. Clinical review of chondroitin sulfate in osteoarthritis. Osteoarthritis Cartilage. 2008;16 Suppl 3:S19-21. 
  • (20) Gabay C. Symptomatic effects of chondroitin 4 and chondroitin 6 sulfate on hand osteoarthritis: a randomized, double-blind, placebo-controlled clinical trial at a single center. Arthritis Rheum. 2011 Nov;63(11):3383-91. 
  • (21) Möller I. Effectiveness of chondroitin sulphate in patients with concomitant knee osteoarthritis and psoriasis: a randomized, double-blind, placebo-controlled study. Osteoarthritis Cartilage. 2010 Jun;18 Suppl 1:S32-40. 
  • (22) Henrotin Y. Chondroitin sulfate in the treatment of osteoarthritis: from in vitro studies to clinical recommendations. Ther Adv Musculoskelet Dis. 2010 Dec;2(6):335-48. 
  • (23) Hochberg MC. Structure-modifying effects of chondroitin sulfate in knee osteoarthritis: an updated meta-analysis of randomized placebo-controlled trials of 2-year duration. Osteoarthritis Cartilage. 2010 Jun;18 Suppl 1:S28-31. 
  • (24) Pavelka K. Efficacy and safety of piascledine 300 versus chondroitin sulfate in a 6 months treatment plus 2 months observation in patients with osteoarthritis of the knee. Clin Rheumatol. 2010 Jun;29(6):659-70. 
  • (25) Rainsford KD. Importance of pharmaceutical composition and evidence from clinical trials and pharmacological studies in determining effectiveness of chondroitin sulphate and other glycosaminoglycans: a critique. J Pharm Pharmacol. 2009 Oct;61(10):1263-70. 
  • (26) Lee YH. Effect of glucosamine or chondroitin sulfate on the osteoarthritis progression: a meta-analysis. Rheumatol Int. 2010 Jan;30(3):357-63. - (27) Reginster JY. In people with hand osteoarthritis, chondroitin sulphate therapy for 6 months improves pain and function compared with placebo. Evid Based Med. 2012 Apr 5. [Epub ahead of print] 
  • (28) Yue J. Chondroitin sulfate and/or glucosamine hydrochloride for Kashin-Beck disease: a cluster-randomized, placebo-controlled study. Osteoarthritis Cartilage. 2012 Jul;20(7):622-9. 
  • (29) Wildi LM. Chondroitin sulphate reduces both cartilage volume loss and bone marrow lesions in knee osteoarthritis patients starting as early as 6 months after initiation of therapy: a randomised, double-blind, placebo-controlled pilot study using MRI. Ann Rheum Dis. 2011 Jun;70(6):982-9. 
  • (30) Henrotin Y. Intra-articular use of a medical device composed of hyaluronic acid and chondroitin sulfate (Structovial CS): effects on clinical, ultrasonographic and biological parameters. BMC Res Notes. 2012 Aug 4;5(1):407. 
  • (31) Schneider H. Symptom-modifying effect of chondroitin sulfate in knee osteoarthritis: a meta-analysis of randomized placebo-controlled trials performed with structum(®). Open Rheumatol J. 2012;6:183-9. Epub 2012 Jul 25. 
  • (32) Shmidt EI. [Long-term efficacy and safety of chondroitin sulphate (structum, France) in patients with coxarthrosis]. Ter Arkh. 2007;79(1):65-7. 
  • (33) Vangsness CT Jr. A review of evidence-based medicine for glucosamine and chondroitin sulfate use in knee osteoarthritis. Arthroscopy. 2009 Jan;25(1):86-94. - 
  • (34) Bell GA. Use of glucosamine and chondroitin in relation to mortality. Eur J Epidemiol. 2012 Jul 25. [Epub ahead of print] 
  • (35) Brasky TM. Use of glucosamine and chondroitin and lung cancer risk in the VITamins And Lifestyle (VITAL) cohort. Cancer Causes Control. 2011 Sep;22(9):1333-42. Epub 2011 Jun 25. 
  • (39) Zhang YX. Effects of chondroitin sulfate and glucosamine in adult patients with Kaschin-Beck disease. Clin Rheumatol. 2010 Apr;29(4):357-62. 
  • (40) Tat SK. Chondroitin and glucosamine sulfate in combination decrease the pro-resorptive properties of human osteoarthritis subchondral bone osteoblasts: a basic science study. Arthritis Res Ther. 2007;9(6):R117.
  • (41) Lippiello L. Collagen Synthesis in tenocytes, ligament cells and chondrocytes exposed to a combination of Glucosamine HCl and chondroitin sulfate. Evid Based Complement Alternat Med. 2007 Jun;4(2):219-24.
  • (42) Calamia V. Pharmacoproteomic study of the effects of chondroitin and glucosamine sulfate on human articular chondrocytes. Arthritis Research & Therapy 2010, 12:R138 ;
  • (43) Clegg DO.Glucosamine, chondroitin sulfate, and the two in combination for painful knee osteoarthritis. N Engl J Med. 2006 Feb 23;354(8):795-808.
  • (44) Jerosch J. Effects of Glucosamine and Chondroitin Sulfate on Cartilage Metabolism in OA: Outlook on Other Nutrient Partners Especially Omega-3 Fatty Acids. Int J Rheumatol. 2011; 2011: 969012.
  • (45) Kubo M. Chondroitin sulfate for the treatment of hip and knee osteoarthritis: current status and future trends. Life Sci. 2009 Sep 23;85(13-14):477-83.
  • (46) Hochberg MC. The rate of decline of joint space width in patients with osteoarthritis of the knee: a systematic review and meta-analysis of randomized placebo-controlled trials of chondroitin sulfate. Curr Med Res Opin. 2008 Nov;24(11):3029-35.
  • (47) Rubio-Terrés C. [An economic evaluation of chondroitin sulfate and non-steroidal anti-inflammatory drugs for the treatment of osteoarthritis. Data from the VECTRA study]. Reumatol Clin. 2010 Jul-Aug;6(4):187-95.
  • (48) Calamia V. Secretome analysis of chondroitin sulfate-treated chondrocytes reveals its anti-angiogenic, anti-inflammatory and anti-catabolic properties. Arthritis Research & Therapy 2012, 14:R202.

Opinioni

Trasparenza e tracciabilità
Prodotti omaggio a partire da 50€ d'acquisto
Materie prime
pure al 100%
Spedizione gratuita
in Italia