⛔️ NON VENDIAMO CIÒ CHE NON CONSUMIAMO ⛔️

Citicolina (CDP-colina)

99,95€
  • Cognizin® Citicolina del leader del mercato giapponese Kyowa 
  • Aumenta la forza e la resistenza 
  • Stimola la concentrazione e migliora la memoria 
  • Diminuisce il tempo di reazione 
  • Non disturba il sonno, non accelera la frequenza cardiaca
l'associazione di colina e citidina per stimolare la sua concentrazione Per saperne di più
  • Booster
  • +
  • Concentrazione
  • Forza
  • Resistenza
  • Polvere
  • Capsule
Formato
  • 60 g
  • 150 g
  • 350 g
  • 60 capsule
  • 120 capsule
  • 400 capsule
  • 800 capsule
Data preferibile di consumo 03/2024
99,95€
Quantità
- 1 +
  • Prodotto omaggio a partire da 50€ di spesa
  • Spedizione gratuita

Descrizione

Perché assumere la Citicolina Cognizin® Nutrimuscle?

Anche se ci sono diversi produttori di Citicolina in tutto il mondo, più del 95% dei produttori si trova in Cina.

Nutrimuscle ha scelto una citicolina di grado farmaceutico prodotta dal leader giapponese degli acidi nucleici di alta gamma, Kyowa Hakko, la cui forma proprietaria è denominata Cognizin® Citicoline.

La Citicolina Cognizin® Nutrimuscle è :

  • sviluppata da un processo di fermentazione brevettato 
  • ampiamente studiata in numerosi studi clinici 
  • senza allergeni, pura e stabile nel tempo

Cos'è la Citicolina?

A lungo classificata come una vitamina sotto il nome di vitamina B7, la citicolina è ora considerata un nutriente essenziale. È un precursore dei fosfolipidi che formano la membrana delle nostre cellule.

La citicolina è composta da due molecole: colina e citidina. La colina è meglio conosciuta per la sua azione salutare a livello cellulare.

Come nutriente essenziale, la colina serve anche come precursore di un neurotrasmettitore, l'acetilcolina. Con la citidina, un precursore dell'UTP (uridina trifosfato), la citicolina agirà come un booster delle prestazioni.

Quali sono i benefici della citicolina per l'organismo?

Benefici della citicolina per gli atleti?

L'obiettivo finale dell'integrazione di citicolina non è solo quello di fornire al corpo la colina che è essenziale per la sua salute.

Parte di questa colina servirà come precursore della fosfatidilcolina, un lipide che costituisce la membrana delle nostre cellule.

Un'altra parte serve come precursore dell'acetilcolina, un neurotrasmettitore molto importante per i muscoli e il cervello.

Nei nostri muscoli, l'acetilcolina controlla la forza di contrazione. Durante l'allenamento, le riserve di acetilcolina si esauriscono, ed è per questo che i muscoli perdono gradualmente forza. Così sopraggiunge la fatica!

La citicolina è tanto più efficace in quanto gli studi sottolineano la sua buona capacità di raggiungere il sistema nervoso, dove sarà utilizzata come materia prima per i neurotrasmettitori. In definitiva, la capacità della citicolina di ripristinare i livelli di acetilcolina è estremamente buona (7).

In questo contesto, l'integrazione di citicolina avrà un doppio obiettivo :

  • Aumentare la forza e la resistenza durante l'allenamento.
  • Accelerare la sintesi dell'acetilcolina distrutta dallo sforzo e la riparazione dei danni alle guaine mieliniche per accelerare il recupero dei nervi tra le sessioni di allenamento (8 - 9).

Benefici della citicolina per le prestazioni cerebrali :

Nel nostro cervello, l'acetilcolina aumenta anche le prestazioni cerebrali. Gli anziani con un apporto di colina superiore alla media beneficiano di migliori prestazioni cerebrali.

Al contrario, gli anziani con meno colina nel sangue sono anche quelli che soffrono delle prestazioni cerebrali più basse. Gli studi dimostrano che l'uso della citicolina negli adulti aumenta l'attenzione e la velocità di analisi (10 - 11 - 12).

Composizione nutrizionale della Citicolina Cognizin® Nutrimuscle

Valori nutrizionali per 100g

  • Proteine 0 g

  • Carboidrati 0 g

  • Grassi 0 g

  • Calorie 0 kcal


Ingredienti

Citicolina in polvere :

  • Cognizin® Citicolina (CDP-Colina)

Citicolina in capsule :

  • 1 capsula = Cognizin® Citicolina (CDP-Colina) : 250 mg

Suggerimenti per l'uso

Per chi è indicata la Citicolina Cognizin® Nutrimuscle?

La Citicolina Cognizin® Nutrimuscle è indicata :

  • Per gli sportivi:
  • Per i gamer:
  • Per le persone sopra i quarant'anni in generale:

Dosaggio

L'assunzione di citicolina non provoca effetti collaterali a lungo termine (13). Nella maggior parte degli studi, viene utilizzata la dose di 1 grammo al giorno.

La dose più bassa è di 250 mg al giorno, mentre la più alta è di circa 2 g.
Gli studi mostrano che un'assunzione giornaliera di 500 mg possiede una buona efficacia contro l'affaticamento.

Come assumere la citicolina?

Poiché la polvere di citicolina ha un sapore molto buono, questa opzione è ottima. Consigliamo di assumerla almeno 2 ore prima dell'allenamento o anche al mattino per essere in forma durante il giorno.

Infatti, se è vero che il livello di entrambi i metaboliti della citicolina appare nel sangue entro 30 minuti, il picco di aumento viene raggiunto solo 2 o 3 ore dopo l'assunzione.

Opinioni

Recensioni dei tester e dei clienti

"Il gusto è piacevole, la miscibilità è molto buona e l'assorbimento facile. A livello di effetti ho sentito una migliore concentrazione durante il mio lavoro e meno affaticamento oftalmico."

Tester Nutrimuscle

"È un prodotto fantastico! La citicolina è estremamente utile per gli informatici e ancora di più per gli studenti di informatica che passano la giornata davanti agli schermi."

Tester Nutrimuscle

" Durante gli esercizi di forza, la citicolina mi permette di applicarmi di più sul movimento, e di sentire meglio la qualità di esecuzione, soprattutto alla fine della serie. Dove sento più miglioramento è nella pratica della mountain bike durante i passaggi rapidi e tecnici la mia guida è più precisa e mi sembra più facile".

Tester Nutrimuscle

Saperne di più

Differenze tra un booster "stimolante" e uno "non stimolante"?

Il booster stimolante più conosciuto è la caffeina. Lavora rapidamente per aumentare la forza e la resistenza. Opera su tutto il corpo in modo molto generale. In sovradosaggio, questi booster aumentano il ritmo cardiaco, causano irritazione e impediscono il sonno.

Al di fuori dello sport, la caffeina è più spesso usata per evitare la sonnolenza quando non si vuole dormire. Questo effetto stimolante svanisce gradualmente in poche ore. Dobbiamo assumere nuovamente il booster per beneficiare della sua azione stimolante.

Un booster non stimolante agisce un po' meno rapidamente nel tempo (qualche ora o anche giorni piuttosto che qualche decina di minuti).

D'altra parte, l'effetto è duraturo nel tempo, anche senza riassumere il booster ogni giorno. Aumenta anche la forza e la resistenza, ma senza influenzare il cuore, l'umore o il sonno.

Preso di notte, non terrà svegli. Agisce non solo durante lo sforzo fisico per ritardare la comparsa dell'affaticamento, ma anche dopo l'allenamento per accelerare il recupero fisico, un'azione fondamentale che i booster stimolanti non possiedono.

Queste due forme di booster hanno ciascuna vantaggi e svantaggi. La caffeina è ideale per allenarsi la mattina presto, quando si è ancora un po' assonnati. Tuttavia, se ci si allena in serata, l'assunzione di caffeina può accentuare i disturbi del sonno che si verificano facilmente con lo sforzo fisico tardivo.

Naturalmente, questa differenziazione è molto teorica. In pratica, il confine tra i due tipi di booster non è così netto e marcato. Tuttavia, gli integratori come il Natural Bio Boostere, il Green Caffeine Bio Booster appartengono chiaramente alla classe degli integratori stimolanti. Al contrario, la creatinaè un booster non stimolante.

La citicolina appartiene a sua volta alla classe dei booster non stimolanti.

Sinergia di booster "stimolanti" e "non stimolanti"

Il vantaggio di questi due tipi di booster è che possono combinarsi molto bene, poiché i loro meccanismi d'azione sono completamente diversi l'uno dall'altro.

Questo è tipicamente il caso del Green Caffeine Bio Booster e della citicolina.

Due integratori in uno: colina + citidina

Una volta nel sangue, la citicolina viene idrolizzata (tagliata a metà), diventando da una parte colina e dall'altra citidina (1 - 2 - 3).

La citidina si trasforma in uridina. L'obiettivo dell'uridina è aumentare il livello di UTP nei muscoli. Anche se poco conosciuta, l'UTP agisce come fonte di energia per la contrazione muscolare proprio come fa la sua «collega» molto più conosciuta: l'ATP (adenosina trifosfato).

L'aumento di UTP aumenta immediatamente la forza e la resistenza muscolare e ritarda notevolmente la fatica. Si trattava di un supplemento molto popolare negli anni 60-80 che è stato trascurato da allora nonostante la sua grande efficacia (4). Grazie alla citicolina, oggi è di nuovo possibile prenderne per un costo molto moderato.

Perché la citicolina al posto della colina?

Certo, la citicolina è una forma di colina più costosa, ma presenta diversi vantaggi sulla semplice colina. 

A differenza di quest'ultima, la colina della citicolina non viene rilasciata nell'intestino, il che impedisce la trasformazione delle molecole di colina in TMA (trimetilammina).

Quali sono i legami tra TMA e malattia cardiovascolare?

Un livello elevato di TMA nel sangue è correlato ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari senza che si sappia veramente se è a causa di un livello elevato di TMA che aumenta il rischio di malattie cardiovascolari o se il livello di TMA è elevato a causa di una malattia cardiovascolare. Si tratta solo di una correlazione statistica che non si spiega molto bene in quanto il fatto di mangiare regolarmente pesce aumenta il livello di TMA molto più di qualsiasi integrazione riducendo al contempo i rischi di malattie cardiovascolari.

In ogni caso, tutta la colina che si trasforma in TMA è perduta. È quindi opportuno ridurre al minimo tale trasformazione per aumentare l'efficacia del suo integratore di colina. Tuttavia, di tutte le forme di colina, la citicolina è la meno suscettibile di aumentare i livelli di TMA. È quindi grazie ad un'integrazione in citicolina che si aumenterà il suo livello di colina nel modo più efficace possibile (5). Inoltre, gli studi hanno dimostrato che il tasso di assorbimento orale supera il 90% nell'uomo (6).

Riferimenti scientifici

  • (1) Wignall ND. Citicoline in addictive disorders: a review of the literature. Am. J. Drug Alcohol Abuse (2014)40, 262–268. 
  • (2) Saver JL. Citicoline: update on a promising and widely available agent for neuroprotection and neurorepair. Rev. Neurol. Dis. (2008) 5, 167–177. 
  • (3) Secades J. Citicoline: pharmacological and clinical review, 2006 update Methods Find. Exp. Clin. Pharmacol. (2006) 28, 1–56. 
  • (4) Coirault R. L'UTP en thérapie. Presse Médicale 1960 68:1169. 
  • (5) Synoradzki K. Citicoline: A Superior Form of Choline? Nutrients. 2019 Jul; 11(7): 1569. 
  • (6) Sarkar AK. A rapid LC-ESI-MS/MS method for the quantitation of choline, an active metabolite of citicoline: Application to in vivo pharmacokinetic and bioequivalence study in Indian healthy male volunteers. J Pharm Biomed Anal. 2012 Dec;71:144-7. 
  • (7) D’Orlando KJ. Citicoline (CDP-choline): mechanisms of action and effects in ischemic brain injury. Neurol. Res. (1995) 17, 281–284. 
  • (8) Skripuletz T. Pivotal role of choline metabolites in remyelination. Brain. 2015 Feb;138(Pt 2):398-413. 
  • (9) Kaplan T. Investigation of the dose-dependency of citicoline effects on nerve regeneration and functional recovery in a rat model of sciatic nerve injury. Turk Neurosurg. 2014;24(1):54-62. 
  • (10)McGlade E. The Effect of Citicoline Supplementation on Motor Speed and Attention in Adolescent Males. J Atten Disord. 2019 Jan;23(2):121-134. 
  • (11) Knott V. Effects of acute CDP-choline treatment on resting state brain oscillations in healthy volunteers. Neurosci Lett. 2015 Mar 30;591:121-5. 
  • (12) Bruce SE. Improvements in quantitative EEG following consumption of a natural citicoline-enhanced beverage. Int J Food Sci Nutr. 2012 Jun;63(4):421-5. - (13) Grieb P. Neuroprotective Properties of Citicoline: Facts, Doubts and Unresolved Issues. CNS Drugs. 2014; 28(3): 185–193. 
  • (14) Lanza M. Morphological and Functional Evaluation of Oral Citicoline Therapy in Chronic Open-Angle Glaucoma Patients: A Pilot Study With a 2-Year Follow-Up. Front Pharmacol. 2019 Sep 26;10:1117. 
  • (15) Alvarez XA. Double-blind placebo-controlled study with citicoline in APOE genotyped Alzheimer's disease patients. Effects on cognitive performance, brain bioelectrical activity and cerebral perfusion. Methods Find Exp Clin Pharmacol (1999) 21: 633–644. 
  • (16) Iulia C. Citicoline - a neuroprotector with proven effects on glaucomatous disease. Rom J Ophthalmol. 2017 Jul-Sep;61(3):152-158. 
  • (17) Nemkova SA. [Current treatment options for autonomic, cognitive and emotional disorders in patients with asthenic syndrome treated with recognan (citicoline)].Zh Nevrol Psikhiatr Im S S Korsakova. 2019;119(7):27-34
Trasparenza e tracciabilità
Prodotti omaggio a partire da 50€ d'acquisto
Materie prime
pure al 100%
Spedizione gratuita
in Italia