⛔️ NON VENDIAMO CIÒ CHE NON CONSUMIAMO ⛔️

Idrolizzati proteici per "ingannare" il consumatore

  • amminoacidi
  • anabolismo
  • consumatore
  • idrolisi
  • idrolizzato
  • paptopro
  • proteine

Avete mai sentito parlare degli idrolizzati proteici? Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'argomento. Nutrimuscle risponde alle vostre domande.

Idrolizzati proteici: un nuovo modo per "ingannare" il consumatore

Se cercate un idrolizzato proteico, vi aspetterete sicuramente di pagarlo di più, o molto di più, delle proteine tradizionali. Accade spesso di spendere dal 50 al 100% in più per la stessa quantità, perché ci si aspetta di ricevere una proteina di altissima qualità.
Il consumatore presume infatti che un idrolizzato sia per forza composto al 100% da idrolizzato, cioè da un 100% di amminoacidi o peptidi predigeriti e quindi da un 0% di proteine.

E questa convinzione è assolutamente sbagliata. Ma non bisogna contare sulle grandi marche d'integratori per educare il consumatore a tal proposito. Perché? Perché se i consumatori sapessero la verità sugli idrolizzati proteici, smetterebbero di sprecare soldi comprandoli.

Nessun idrolizzato proteico è infatti un idrolizzato al 100%. Se lo fosse, emanerebbe un forte odore di vomito e il suo sapore sarebbe ancora più forte del vomito. Sarebbe quindi un prodotto invendibile.

Come si fa a distinguere i vari idrolizzati?

Ciò che fa la differenza tra i diversi idrolizzati è il loro grado d'idrolisi, cioè il loro livello di scomposizione in amminoacidi e peptidi.

Il produttore leader del mercato produce un idrolizzato di whey con un grado d'idrolisi pari a soltanto il 5-7%. Spesso il grado d'idrolisi è perfino pari ad una percentuale ancora più infima. Qui si gioca chiaramente sull'ignoranza del consumatore per fargli pagare un prezzo più alto per una proteina un po' più sofisticata di quella di base.

Non per niente i rivenditori di proteine "dimenticano" di specificare il grado d'idrolisi dell'idrolizzato proteico che vendono: è basso o addirittura trascurabile. Questa è chiaramente una strategia di marketing messa in atto per ingannare l'utente.

Qual è il grado d'idrolisi del PeptoPro®?

Nutrimuscle non ha nulla da nascondere e non cerca di ingannare i propri clienti suggerendo loro che PeptoPro® è idrolizzato al 100%. Il grado d'idrolisi del PeptoPro® è di circa il 27%.

Il PeptoPro® ha quindi un grado d'idrolisi da 4 a 5 volte superiore a quello del suo principale concorrente: le whey idrolizzate.

Perché non scomporre il PeptoPro® ancora di più?

Perché gli studi scientifici hanno dimostrato chiaramente che gli amminoacidi liberi non sono anabolici quanto i dipeptidi e i tripeptidi e non vengono digeriti bene quanto loro (1).
Il PeptoPro® Nutrimuscle possiede pertanto la forma più efficace di amminoacidi indicati per l'anabolismo (2).

pH: 4-5

Riferimenti scientifici : 

(1) Gabriella A.M. Absorption Kinetics of Amino Acids, Peptides, and Intact Proteins. International Journal of Sport Nutrition and Exercise Metabolism. 2007 17(Supplement), August : S23.

(2) Koopman R. Ingestion of a protein hydrolysate is accompanied by an accelerated in vivo digestion and absorption rate when compared with its intact protein.

I18n Error: Missing interpolation value "data" for "Scritto il {{ data }} da {{ autore }}"
Trasparenza e tracciabilità
Prodotti omaggio a partire da 50€ d'acquisto
Materie prime
pure al 100%
Spedizione gratuita
in Italia