🏆Esperti in nutrizione sportiva dal 1993🏆
top salute

Multiminerale

27,95€
  • Rafforza il sistema immunitario 
  • Aumenta la forza e le prestazioni di resistenza 
  • Aiuta a combattere le infiammazioni 
  • Aiuta a prevenire la formazione di calcoli renali
Multiminerale progettato per le esigenze degli sportivi Per saperne di più
  • Antinfiammatorio
  • +
  • Antiossidante
  • Immunità
  • Longevità
  • +
  • Resistenza
  • Capsule
  • Polvere
Formato
  • 120 capsule
  • 400 capsule
  • 800 capsule
  • 1600 capsule
  • 150 g
  • 450 g
  • 750 g
  • 1.250 kg
Data preferibile di consumo 12/2023
ossia 0,23€ / capsule
27,95€
Quantità
- 1 +
  • Prodotto omaggio a partire da 50€ di spesa
  • Spedizione gratuita

Descrizione

Cos'è il multiminerale Nutrimuscle?

Il multiminerale Nutrimuscle è una miscela perfettamente dosata di minerali che agiscono in sinergia tra loro: citrato di potassio, citrato di magnesio, zinco e selenio. 

Il multiminerale Nutrimuscle è stato progettato per soddisfare i bisogni universali sia delle persone sedentarie che degli sportivi.

Quali sono i benefici del multiminerale per l'organismo?

Combatte le carenze di minerali

Gli sportivi hanno un maggiore fabbisogno di minerali perché tendono a eliminarne una parte significativa con la sudorazione causata dall'allenamento (1-2). In tempi di restrizione calorica, mangiamo meno calorie e quindi meno minerali. È quindi essenziale integrare con minerali, soprattutto se si pratica un'attività sportiva intensa.

Miglioramento delle prestazioni sportive

Coprendo il loro fabbisogno di minerali, gli atleti possono mantenere le loro prestazioni a lungo termine (3). Infatti, questi micronutrienti agiscono sulla gestione dell'energia e sulla concentrazione durante l'allenamento, così come sulla crescita muscolare e sul recupero dopo l'esercizio. (4-5)

Rafforza il sistema immunitario

Minerali come lo zinco e il selenio hanno un ruolo protettivo per il sistema immunitario, grazie ai loro effetti antiossidanti. I micronutrienti, sia minerali che vitamine, agiscono in sinergia tra loro per rafforzare il sistema immunitario. (6-7)

Prevenzione dei calcoli renali

Minerali come il citrato di potassio e il citrato di magnesio hanno effetti benefici sulla funzione renale e possono prevenire la formazione di calcoli. (8)


1. Il potassio contribuisce al corretto funzionamento dei muscoli.

2. Il potassio contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso.

3. Il potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna.

4. Il potassio favorisce la funzione neurologica.

5. Il magnesio contribuisce all'equilibrio elettrolitico, rafforza la funzione muscolare (neurotrasmissione e contrazione muscolare, compreso il muscolo cardiaco) e la sintesi proteica.

6. Il magnesio contribuisce al normale metabolismo energetico.

7. Il magnesio contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso.

8. Il magnesio aiuta a ridurre la stanchezza e l'esaurimento.

9. Il magnesio mantiene la salute delle ossa.

10. Il magnesio contribuisce alla buona salute dei denti.

11. Lo zinco favorisce la sintesi del DNA, la fertilità, la riproduzione e il metabolismo di macronutrienti, carboidrati e acidi basici.

12. Lo zinco favorisce la salute di ossa, capelli, unghie, pelle, denti e occhi.

13. Lo zinco aiuta a mantenere le funzioni cognitive e supporta la sintesi proteica.

14. Lo zinco contribuisce a mantenere normali livelli ematici di testosterone.

15. Lo zinco contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario.

16. Il selenio contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e della tiroide, aiutando a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

17. Il selenio contribuisce al mantenimento di capelli e unghie.


Ingredienti

Multiminerale in capsule : 

  • Citrato
  • Potassio
  • Magnesio
  • Zinco
  • Selenio
  • Capsula vegana (pullulano)

Composizione

Composizione nutrizionale del multiminerale Nutrimuscle

6 gélulesAJR
Citrato3000 mg
Potassio1058 mg 53%
Magnesio150 mg40%
Zinco11mg110%
Selenio55 ug100%

1 g (gramme) = 1000 mg (milligramme)

Suggerimenti per l'uso

Per chi è indicato il multiminerale Nutrimuscle?

Il multiminerale Nutrimuscle è ideale per:

  • Gli sportivi, per un apporto essenziale di minerali per mantenere le loro prestazioni nel tempo;
  • Le persone sedentarie, per l'indispensabile azione sulla salute.

Dosaggio

Assumere 2 capsule di multiminerale per pasto (3 pasti principali) o assumere 6 capsule al mattino o alla sera.

Se avete scelto il formato in polvere: prendere 2 misurini per pasto (per 3 pasti) o prendere 6 misurini al mattino o alla sera.

Quando assumere il multiminerale Nutrimuscle?

È preferibile assumere il multiminerale durante i pasti, per una migliore assimilazione.

Tuttavia, la cosa più importante rimane l'assunzione dei 6 misurini o delle 6 capsule di multiminerale durante il giorno.

Come assumere il multiminerale Nutrimuscle?

Si consiglia di distribuire l'assunzione del multiminerale sui 3 pasti della giornata, per ottimizzare la sua assimilazione.

Tuttavia, la cosa più importante è assumere le 6 compresse di multiminerale durante il giorno.

Interazioni con altri prodotti Nutrimuscle

Sinergie tra gli integratori:

Il multiminerale può essere preso in sinergia con vitamina C, D, K2-MK7, il multivitaminico, lo ZMB, i BCAA, lo zinco, il citrato di potassio, il citrato di magnesio, il tribulus, il lactium, gli omega 3.

Antagonismi tra gli integratori:

Nessuno.

Riferimenti scientifici

  • (1) DeRuisseau K.C., et al. Sweat iron and zinc losses during prolonged exercise. Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2002 Dec ; 12(4) :428-37. 
  • (2) Klesges R.C., et al. Changes in bone mineral content in male athletes : mechanisms of action and intervention effects. JAMA. 1996 Jul 17 ; 276 (3) :226-30. 
  • (3) Tardy. A.L. Vitamins and Minerals for Energy, Fatigue and Cognition: A Narrative Review of the Biochemical and Clinical Evidence. Nutrients 2020, 12(1), 228. 
  • (4) Wintergest, E.S ; Maggini, S. ;Hornig, D.H Immune-Enhancing Role of Vitamin C and Zinc and Effect on Clinical Conditions. Ann Nutr Metab 2005, 50, 85-94. 
  • (5) Peake, J.M ; Gerrard, D.F. ; Griffin, J.F. Plasma zinc and immune markers in runners in response to a moderate increase in training volume. Int J Sports Med 2003, 24, 212-216 
  • (6) Gombart A.F. A Review of Micronutrients and the Immune System–Working in Harmony to Reduce the Risk of Infection. Nutrients 2020, 12(1), 236. 
  • (7) McAuliffe S. Dietary micronutrients in the wake of COVID-19: an appraisal of evidence with a focus on high-risk groups and preventative healthcare. BMJ Nutrition, Prevention & Health 2020;3:doi: 10.1136 Ferraro, P.M.; Bargagli, M.; Trinchieri, A.; Gambaro, G. Risk of Kidney Stones: Influence of Dietary Factors, Dietary Patterns, and Vegetarian–Vegan Diets. Nutrients 2020, 12, 779. 
  • (8) Ferraro, P.M.; Bargagli, M.; Trinchieri, A.; Gambaro, G. Risk of Kidney Stones: Influence of Dietary Factors, Dietary Patterns, and Vegetarian–Vegan Diets. Nutrients 2020, 12, 779.

Saperne di più

Purezza garantita delle materie prime

Come consumatori dei nostri prodotti, favoriamo la tracciabilità e la trasparenza dei nostri produttori e dei nostri integratori.

Da Nutrimuscle, usiamo solo minerali di altissima qualità la cui qualità è garantita da leader mondiali: il gruppo francese Naturex, specialista in ingredienti naturali a base di piante, produce lo Zinco Nutrimuscle. Il gruppo americano Nutrisol (specializzato in minerali) produce il Selenio Nutrimuscle. Il nostro citrato di potassio è prodotto dal gruppo austriaco Jungbunzlauer e il nostro citrato di magnesio è prodotto dal gruppo francese Solabia.

Benefici del multiminerale Nutrimuscle in modo più dettagliato

Lotta contro la carenza di minerali

Molti studi scientifici hanno affrontato la questione dello status micronutrizionale degli sportivi. E queste ultime tendono verso una stessa conclusione: i praticanti di sport sono generalmente in una situazione di carenza di minerali. Perché questa carenza di minerali è più importante tra gli sportivi? Ciò si spiega con la sudazione provata all'allenamento che provoca allora una eliminazione dei micronutrienti minerali (1-2). 

Miglioramento delle prestazioni sportive

Il magnesio contenuto nel multiminerale ha numerosi vantaggi che permettono allo sportivo di migliorare le sue prestazioni:

  • Aumento della massa muscolare e della forza (3-4-5-6-7-8-9-10-11).
  • Miglioramento anabolismo grazie al suo ruolo importante nella sintesi delle proteine muscolari (12).
  • Riduzione delle infiammazioni e delle lesioni muscolari (13-14-15-16)

Il potassio, da parte sua, permette il buon funzionamento dei muscoli assicurando la produzione degli impulsi nervosi. Lo zinco contenuto nel multiminerale aiuta anche a mantenere buoni livelli di testosterone che è un ormone essenziale per garantire la crescita muscolare. (17-18)

Rafforzamento del sistema immunitario

Il multiminerale Nutrimuscle è un interessante complemento per garantire la salute dello sportivo e del sedentario.

Il selenio aiuta ad aumentare le difese immunitarie (19-20) e quindi a combattere meglio le infezioni. Lo zinco, da parte sua, permette di lottare contro la diminuzione delle difese immunitarie e di ridurre l'intensità e la durata di alcuni sintomi legati alle infezioni e ai virus. (17-18-21-22-23-24-25-26)

Lotta contro le infiammazioni

Lo zinco e il selenio aiutano a combattere meglio le infiammazioni. Infatti, l'assunzione di zinco può permettere di migliorare la risposta ai fenomeni infiammatori innescati dallo sforzo (27). Il selenio ha proprietà antiossidanti che proteggono le cellule dai radicali liberi. (28-29-30-31-32-33-34)

Prevenzione dei calcoli renali

Il citrato di magnesio e potassio hanno effetti benefici sulla funzionalità renale prevenendo la comparsa di calcoli renali (20). Essi agiscono aumentando il pH dell'urina che permette di sciogliere i calcoli renali prima che si aggregano.

Inibizione della calcificazione vascolare

Il magnesio contenuto nel multiminerale agisce anche come inibitore della calcificazione vascolare (35). Questa azione è molto importante, soprattutto per gli atleti, perché la pratica regolare di un'attività sportiva favorisce la calcificazione dei vasi sanguigni.


1. Il potassio contribuisce al corretto funzionamento dei muscoli.

2. Il potassio contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso.

3. Il potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna.

4. Il potassio favorisce la funzione neurologica.

5. Il magnesio contribuisce all'equilibrio elettrolitico, rafforza la funzione muscolare (neurotrasmissione e contrazione muscolare, compreso il muscolo cardiaco) e la sintesi proteica.

6. Il magnesio contribuisce al normale metabolismo energetico.

7. Il magnesio contribuisce al corretto funzionamento del sistema nervoso.

8. Il magnesio aiuta a ridurre la stanchezza e l'esaurimento.

9. Il magnesio mantiene la salute delle ossa.

10. Il magnesio contribuisce alla buona salute dei denti.

11. Lo zinco favorisce la sintesi del DNA, la fertilità, la riproduzione e il metabolismo di macronutrienti, carboidrati e acidi basici.

12. Lo zinco favorisce la salute di ossa, capelli, unghie, pelle, denti e occhi.

13. Lo zinco aiuta a mantenere le funzioni cognitive e supporta la sintesi proteica.

14. Lo zinco contribuisce a mantenere normali livelli ematici di testosterone.

15. Lo zinco contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario.

16. Il selenio contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e della tiroide, aiutando a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

17. Il selenio contribuisce al mantenimento di capelli e unghie.


Riferimenti scientifici

  • (1) DeRuisseau K.C., et al. Sweat iron and zinc losses during prolonged exercise. Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2002 Dec ; 12(4) :428-37.
  • (2) Klesges R.C., et al. Changes in bone mineral content in male athletes : mechanisms of action and intervention effects. JAMA. 1996 Jul 17 ; 276
  • (3) :226-30. - (3) Welch AA. Dietary Magnesium Is Positively Associated With Skeletal Muscle Power and Indices of Muscle Mass and May Attenuate the Association Between Circulating C-Reactive Protein and Muscle Mass in Women. J Bone Miner Res. 2016 Feb;31(2):317-25. 
  • (4) Welch AA. Dietary Magnesium May Be Protective for Aging of Bone and Skeletal Muscle in Middle and Younger Older Age Men and Women: Cross-Sectional Findings from the UK Biobank Cohort. Nutrients. 2017 Oct 30;9(11). pii: E1189. 
  • (5) Hayhoe RPG. Cross-sectional associations of dietary and circulating magnesium with skeletal muscle mass in the EPIC-Norfolk cohort. Clin Nutr. 2018 Jan 30. pii: S0261-5614(18)30015-3. 
  • (6) Richard PG. Cross-sectional associations of dietary and circulating magnesium with skeletal muscle mass in the EPIC-Norfolk cohort. Clin Nutr. February 2019Volume 38, Issue 1, Pages 317–323 
  • (7) Setaro L. Magnesium status and the physical performance of volleyball players: effects of magnesium supplementation. J Sports Sci. 2014;32(5):438-45. 
  • (8) Setaro L. Effect of Magnesium Supplementation in Isokinetic Knee-Flexion in Elite Volleyball Players. Medicine & Science in Sports & Exercise. 40(5):S341, May 2008. 
  • (9) Santos DA. Magnesium intake is associated with strength performance in elite basketball, handball and volleyball players. Magnes Res. 2011 Dec;24(4):215-9. 
  • (10) Golf SW. On the significance of magnesium in extreme physical stress. Cardiovasc Drugs Ther. 1998;12(2):197–202. 
  • (11) Cinar V. The effect of magnesium supplementation on lactate levels of sportsmen and sedanter. Acta Physiol Hung. 2006 Jun;93(2-3):137-44. 
  • (12) Dørup I. Effects of magnesium and zinc deficiencies on growth and protein synthesis in skeletal muscle and the heart. Br J Nutr. 1991 Nov;66(3):493-504. 
  • (13) Welch AA. A higher alkaline dietary load is associated with greater indexes of skeletal muscle mass in women. Osteoporos Int. 2013 Jun;24(6):1899-908. 
  • (14) Córdova Martínez A. Effect of magnesium supplementation on muscular damage markers in basketball players during a full season. Magnes Res. 2017 May 1;30(2):61-70. 
  • (15) Kass LS. The effect of acute vs chronic magnesium supplementation on exercise and recovery on Resistenza exercise, blood pressure and total peripheral Resistenza on normotensive adults. J Int Soc Sports Nutr. 2015 Apr 24;12:19. 
  • (16) Petrović J. Magnesium Supplementation Diminishes Peripheral Blood Lymphocyte DNA Oxidative Damage in Athletes and Sedentary Young Man. Oxid Med Cell Longev. 2016;2016:2019643. 
  • (17) Wintergest, E.S ; Maggini, S. ;Hornig, D.H Immune-Enhancing Role of Vitamin C and Zinc and Effect on Clinical Conditions. Ann Nutr Metab 2005, 50, 85-94. 
  • (18) Peake, J.M ; Gerrard, D.F. ; Griffin, J.F. Plasma zinc and immune markers in runners in response to a moderate increase in training volume. Int J Sports Med 2003, 24, 212-216 
  • (19) McAuliffe S. Dietary micronutrients in the wake of COVID-19: an appraisal of evidence with a focus on high-risk groups and preventative healthcare. BMJ Nutrition, Prevention & Health 2020;3:doi: 10.1136 
  • (20) Maggini, S.; Pierre, A.; Calder, P.C. Immune Function and Micronutrient Requirements Change over the Life Course. Nutrients 2018, 10, 1531. 
  • (21) Nieman, D.C. Exercise. Exercise immunology : nutritional countermeasures. Can J Appl Physiol 2001, 26, S45-55. 
  • (22) Peake, J.M ; Gerrard, D.F. ; Griffin, J.F. Plasma zinc and immune markers in runners in response to a moderate increase in training volume. Int J Sports Med 2003, 24, 212-216 
  • (23) Gibson, R.S. ; Heath, A.L. ; Ferguson, E.L. Risk of suboptimal iron and zinc nutriture among adolescent girls in Australia and New Zealand : causes, consequences and solutions. Asia Pac J Clin Nutr 2002, 11 Suppl 3, S543-552. 
  • (24) Gleeson, M. ; Bishop, N.C. Elite athlete immunology : importance of nutrition. Int J Sports Med 2000, 21 Suppl 1, S44-50. 
  • (25) Gleeson, M. ; Lancaster, G.I ; Bishop, N.C. Nutritional strategies to minimise exercice-induced immunosuppression in athletes. Can J Appl Physiol 2001, 26, S23-35. 
  • (26) Singh, A. ; Failla, M.L. ; Deuster, P.A. Exercise-induced changes in immune function : effects of zinc supplementation. J Apll Physiol 1994, 76, 2298-2303. 
  • (27) Kara, E. ; Ozal, M. ; Gunay, M. ; Kilic, M. ; Baltaci, A.K. ; Mogulkoc, R. Effects of exercise and zinc supplementation on cytokine release in young wrestlers. Biol Trace Elem Res 2011, 143, 1435-1440, doi :10.1007/s12011-011-9005-1. 
  • (28) Savory, L.A. ; Kerr, CJ. ; Whiting, P. ; Finer, N. ; McEneny, J. ; Ashton, T. Selenium supplementation and exercise : effect on oxidant stress in overweight adults. Obesity (Silver Spring) 2012, 20, 794-801, doi :10.1038/oby.2011.83 
  • (29) Akil, M. ; Bicer, M. ; Menevse, E. ; Baltaci, A.K. ; Mogulkoc, R. Selenium supplementation prevents lipid peroxidation caused by arduous exercise in rat brain tissue. Bratisl Lek Listy 2011, 112, 314-317 
  • (30) Sivrikaya, A. ; Akil, M. ; Kilic, M ; Baltaci, A.K. ; Mogulkoc, R. The effect of selenium supplementation on elements distribution in liver of rats subject to strenuous swimming. Bratisl Lek Listy 2013, 114, 12-14. 
  • (31) White, S.H. ; Johnson, S.E. ; Bobel, J.M. ; Warren, L.K. Dietary selenium and prolonged exercice alter gene expression and activity of antioxidant enzymes in equine skeletal muscle. J Anim Sci 2016, 94, 2867-2878, doi :10.2527/jas.2016-0348 
  • (32) Molanouri Shamsi, M. ; Chekachac, S. ; Soudi, S. ; Quinn, L.S. ; Ranjbar, K. ; Chenari, J. ; Yazdi, M.H. ; Mahdavi, M. Combined effect of aerobic interval training ans selenium nanoparticles on expression of IL-15 and IL-10/TNF-alpha ratio in skeletal muscle of 4T1 breast cancer mice with cachexia. Cytokine 2017, 90, 100-108, doi :10.1016.11.005. 
  • (33) White, S.H ; Wohlgemuth, S. ; Li, C. ; Warren, L.K. Rapid Communication : Dietary selenium improves skeletal muscle mitochondrial biogenesis in young equine athletes. J Anim Sci 2017, 95, 4078-4084, doi :10.2527/jas2017.1919. 
  • (34) Molanouri Shamsi, M. ; Chekachak, S. ; Soudi, S. ; Gharakhanlou, R. ; Quinn, L.S ; Ranjbar, K. ;Rezaie, S. ; Shirazi, F.J. ; Allahmoradi, B. ; Yazdi, M.H., et al. Effects of exercise training and supplementation with selenium nanoparticle on T-Helper 1 and 2 and cytokine levels in tumor tissue of mice bearing the 4 T1 mammary carcinoma. Nutrition 2019, 57, 141-147, doi :10.1016/j.nut.2018.05.022.

Certificati e studi

Studi








































    Opinioni

    Trasparenza e tracciabilità
    Prodotti gratis
    a partire da 70€ d'acquisto
    Materie prime
    pure al 100%
    Spedizione gratuita
    a partire da 50€ di spesa
    Il tuo carrello 0
    Per selezionare i prodotti offerti, vai al carrello.

    { option }

    - +
    Elimina
    No
    Ricorda, a partire da 50€ di spesa, ti offriamo un prodotto in omaggio :)